Costruzione rifugio a capanna indiana

In questo articolo vi mostrerò come costruire uno dei più semplici rifugi in caso di emergenza: quello a capanna.

Andiamo a vedere come crearlo:

  1. Per prima cosa trovare 3 pezzi di legno abbastanza resistenti (nelle mie illustrazioni ho usato legno di bambù per comodità; voi non usatelo, è SCONSIGLIATISSIMO), più o meno che abbiano tutti la stessa misura;                                                                                                                                                      rifugiocap                                                                                                                                                                                                               .
  2. Legarli insieme con un nodo semplice;                                                                                                                                                                              rifugiocap2                                                                                                                                                 .
  3. Fare la punta ai bastoni nell’estremità opposta di dove abbiamo fatto i nodi, per far si che si piantino bene nel terreno e che offrano una struttura stabile;
  4. Alzare la struttura e piantarla bene nel terreno, anche appendendosi se necessario;                                                                                                                   rifugiocap4                                                                                                                                                                                                                     .
  5. A questo punto riempire tutti gli spazi con altri rami in modo da chiudere quasi completamente il nostro rifugio, lasciando libera soltanto l’entrata;                                                                                                                                                                 rifugiocap5                                                                                                                                                                                                                                                  .
  6. Adesso bisogna isolare le pareti per evitare il freddo e l’acqua: quindi usare un telo impermeabile, la vostra coperta termica oppure ricoprirlo di fogliame, terra o tutto ciò che possa funzionare da isolante;                                                                                                                                                                         rifugiocap3                                                                                                                                                                                                           .
  7. Isolarsi dal terreno sottostante dentro il rifugio con delle foglie secce, rami di pino o qualsiasi altra cosa che vi possa dare comodità e calore.

Il vostro rifugio è stato completato, adesso potrete ripararvi dalla pioggia e dal vento e avere un sonno tranquillo, sperando che nessun animale vi venga a far compagnia mentre dormite.

 

Il sito trovamy.com non si assume alcuna responsibilità per eventuali danni che possono avvenire durante la messa in atto delle proprie guide, il sito offre solo aiuti scritti e consigli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>