Costruzione rifugio a tre piedi

Andiamo a vedere in questo articolo come realizzare un’altro rifugio per riparci in situazioni di emergenza. Anche in questo caso la sua realizzazione è molto semplice:

  1. Se la natura vi offre già qualche aiuto, come trovare un pezzo di legno a forma di V come nella figura, coglietene subito l’occasione; se invece non avete avuto tanta fortuna non c’è problema, realizzare il due-piedi non è difficile, basta trovare due rami della stessa lunghezza e fissarli con delle corde;                                                                                                                                                                      spiov                                                                                                                     .
  2. Trovare un ramo robusto che sia dritto e che sia all’incirca 20 cm più alto di voi;                                                                                                                                   spiov2                                                                                                                             .
  3. Create una sorta di tre piedi come nella figura e fissarlo con delle corde (ricordarsi di fare sempre le punte all’estremità dei rami che appoggiano nel terreno);                                                                                                                                                      

  4. Appoggiare tanti rami in modo da ricoprire l’intera struttura tranne l’entrata;                                                                                                                                         spiov5                                                                                                                                .
  5. Infine ricoprire l’intero rifugio come un telo impermeabile (fissandolo bene al terreno con delle pietre), con la vostra coperta termica o con terra, foglie, paglia o qualsiasi cosa, basta che isoli. Ricordarsi sempre di isolare il corpo dal terreno con della paglia, rami di pino o di qualsiasi cosa possa offrirvi comodità e calore                                                          spiov6

Avete creato un’altro tipo di rifugio che vi riparerà dalle intemperie, e che potrebbe aiutarvi anche nel raccogliere acqua piovana, che tratteremo in un articolo a parte.

 

Il sito trovamy.com non si assume alcuna responsibilità per eventuali danni che possono avvenire durante la messa in atto delle proprie guide, il sito offre solo aiuti scritti e consigli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>